📜 Premio d’Arti Faustino Onnis VI° edizione 🔹 I Sezione: Poesia in Lingua Sarda 🏆 Primo Premio a Angelica Piras
📜 Premio d’Arti Faustino Onnis VI° edizione
🎉 I Vincitori
 
🔹 I Sezione: Poesia in Lingua Sarda
 
🏆 Primo Premio a Angelica Piras
 
per l’opera:
 
REINA
Candu seu acanta ‘e mari
atropìlliu sa luxi de su celu
e m’intendu Reina
cumpàngia de su bentu
e sposa froria
de su gioghitu asullu de is undas.
Bolìgiu comenti pruma
in custu mundu ammarbau
e deu Reina cantu
sa stanchesa de is angelus
chi abarrant sètzius
asuba nuis notzentis
castiendi tronus de gherra
chi pesant sceti rosarius de paperi
M’intendu Reina
candu mi pongu a fai cun arroba e filus
prendas frorias
chi contant de arrexinas antigas.
 
Seu Reina candu s’abetu
si fait tapetu de follas
po arrimai sentidus stasius
e mi fatzu Reina candu sa poesia
mi betit pistadas e disigus
e atumbu dònnia bisu
poita mi spollant de fueddus siccaus.
Immoi chi seu acanta ’e mari
issu m’arregordat chi s’ierru de sa ausèntzia
m’at serrau su coru in d’una presoni
de ammentus carraxerus
e deu Reina sene tronu a peis spollitus
bagamundu ne is bias de su mundu
cichendi coloris comenti pani.
 
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
📃🖋️ TRADUZIONE IN ITALIANO
 
REGINA
 
Quando sono accanto al mare
attorciglio la luce del cielo
e mi sento Regina
amante del vento
e sposa in fiore
del gioco azzurro delle onde.
Volteggio come piuma
in questo ammuffito mondo
e io Regina canto
la stanchezza degli angeli
che rimangono seduti
sopra innocenti nuvole
guardando il fragore della guerra
che fabbrica solo rosari di carta.
Mi sento Regina
quando mi metto a creare con stoffe e fili
gioielli fioriti
che raccontano di antiche radici.
 
Sono Regina quando l’attesa
diventa tappeto di foglie
per riporre pensieri stanchi
e divengo Regina quando la poesia
mi porta sconfitte e desideri
e sfioro ogni sogno
perchè mi svestono di asciugate parole.
Adesso che sono vicino al mare
lui mi ricorda che l’inverno del distacco
mi ha serrato il cuore in una prigione
di rumorose memorie
e io Regina senza trono
vagabondo nelle vie del mondo
cercando i colori come il pane.